Spam Gmail: come eliminare la posta indesiderata

Spam Gmail

Spam Gmail come è possibile eliminarlo? Se anche voi state cercando una soluzione in merito vi consigliamo vivamente di continuare la lettura di questa guida che siamo sicuri tornerà utile a tanti di voi. Pronti cari lettori? Prendetevi 5 minuti di tempo libero e continuate la lettura di quanto ora riporteremo qui sotto.

Spam Gmail: cosa fare per rimuovere una volta per tutte la posta indesiderata?

Per un motivo o l’altro con il passare del tempo la casella della propria email tende a riempirsi sempre più di messaggi che di certo non vengono graditi dall’utente. Questo alla lunga può essere un problema da non sottovalutare come spesso succede.

Entrando nello specifico, se tanto dobbiamo essere diretti e sinceri, spesso non è il classico spam: il più delle volte infatti si trovano messaggi leciti ma che per qualche banale motivazione non intrigano o che magari prima potevano interessare ma ora non sono più ritenuti validi e di cui non si riesce a sbarazzarsi.

Lo spam continuo è diventata una tecnica sempre più utilizzata anche se gran parte delle persone non lo accettano minimamente perché ritenuto molto fastidioso. Non solo spam normale, il più delle volte si tratta di iscrizioni a newsletter avvenute anni prima e poi mai lette ma ricevute di continuo, o eventualmente ci si trova nel peggior dei casi davanti a SMS promozionali da qualche negozio presente sul vasto mondo del web tramite il quale si è fatto un solo acquisto anni addietro, o ancora una mailing list dove incredibilmente il link rimuovimi non c’è.

In tutte le circostanze che vi abbiamo riportato poco sopra, Gmail grazie alla tecnologia che ha fatto passi da gigante vi viene in aiuto e permette al tempo stesso l’eliminazione immediata di messaggi che vengono ritenuti indesiderati o, per le persone decisamente più attente, il servizio di posta consente l’archiviazione cosi che la posta ricevuta risulti invisibile anche se comunque sempre presente.

Gmail: bloccare l’email indesiderata, ecco come fare

Contrariamente a quanti pensano bloccare lo spam su Gmail è un gioco da ragazzi. Ci troviamo davanti ad una procedura molto facile e immediata adatta anche a chi di tecnologia ha poca esperienza.

Quello che realmente serve è procedere alla creazione di un filtro che vada ad adattarsi allo scopo principale, ovvero: trovare il genere di email da far del tutto scomparire non appena arriva e, per questo, rimuoverla.

Il primo step da seguire alla lettera è dunque fare accesso al menu’ Impostazioni, poi successivamente serve cliccare sulla piccola icona a forma di ingranaggio situata sull’angolo in alto sulla destra. Niente di particolarmente complicato.

Proseguendo, nella schermata che andrà ad aprirsi in automatico, servirà optare per la dicitura filtri. Da qui dovrete scorrere fino alla fine dell’eventuale lista che è apparsa – se fino a quel preciso momento non si è mai settato un filtro, la lista rimarrà vuota – e tappare sulla voce crea un nuovo filtro. Creare il tutto è semplicissimo riuscirete a capire da soli il meccanismo considerato che è di una semplicità unica. Caso contrario il web è pieno zeppo di guide o video che ne parlano.

Conclusioni

Seguendo tutti i passaggi che vi abbiamo descritto fino a questo momento in un batter d’occhio Gmail eseguirà le indicazioni e i messaggi ritenuti indesiderati saranno solo un lontano ricordo.

Per oggi è tutto. Se avete qualche dubbio o domanda siamo a vostra completa disposizione. Scriveteci qui sotto e vi aiuteremo il prima possibile. Alla prossima!

Consigliamo anche: Programma per eliminare pubblicità su Internet: ecco quale scegliere

CategoriesSenza categoria