Diskdigger free: ecco il migliore in assoluto per il recupero di file

Diskdigger free: ecco il migliore in assoluto per il recupero di file

Diskdigger free uno dei migliori programmi per recuperare i propri file eliminati per sbaglio o no. Cerchiamo di scoprirlo insieme in questo nuovo e dettagliato articolo.

Diskdigger free: come funziona? Qual’è il suo compito?

Come la maggior parte di voi ben avere a porta di mano un ottimo programma che permetta di recuperare file è fondamentale. Ma quale scegliere fra i tanti software in commercio che permettono tutto questo? Noi personalmente vi consigliamo per l’appunto Diskdigger ad oggi molto scaricato e ben apprezzato da moltissime persone.

Entrando nello specifico, ci troviamo davanti ad uno strumento utilissimo che consente di recuperare anche qualsiasi file eliminato dagli hard disk. Il programma funziona su dischi rimovibili, unità USB di varia natura, dischi fissi, memory Card e tanti altri prodotti simili. Se per sbaglio avete eliminato un file, DiskDigger riesce tranquillamente a recuperarlo in men che si dica.

Se le info che si ha intenzione di recuperare per vostra sfortuna sono finite salvate in settori dell’hard disk danneggiati, il software sarà comunque in grado di riportare tutto indietro.

Non allarmatevi più DiskDigger è la soluzione che fa al caso vostro se avete perso qualche file. Avviatelo e selezionate l’unità di vostro interesse. Il programma farà un’attenta scansione e vi mostrerà dopo qualche minuto la lista dei file che si possono realmente recuperare: optate per quelli che vi servono per davvero cosi da ripristinarli rapidamente e utilizzarli di nuovo.

Conclusioni

Potete scaricare DiskDigger al seguente indirizzo. Inoltre, prima di salutarci, è importante sottolineare che con il programma in questione è possibile recuperare solo i file nei formati PNG E JPG. Per quanto riguarda invece la versione Pro sarà possibile recuperare questi formati: 3GP, MOV, GIF, MP3, AMR, WAV, TIF, CR2, NEF, DCR, PEF, DNG, ORF, DOC, DOCX, XLS, XLSX, PPT, PPTX, PDF, XPS, ODT, ODS, ODP, ODG, ZIP, APK, MP4, MP4A, e EPUB.

Quanti di voi ad oggi conoscevano già DiskDigger? Lo utilizzate? Come vi trovate? Fatecelo sapere lasciando un messaggio qui sotto nel box dedicato ai commenti.

Alex