Nastro adesivo? Chi lo ha inventato?

Chiunque abbia mai bisogno di recuperare una banconota da un dollaro consumato deve ringraziare Richard G. Drew che abbandonò la scuola di ingegneria. Ecco come nasce il nastro adesivo!

Richard G. Drew era un ingegnere in 3M. Quando un cliente li chiese di  venire con un modo per sigillare un  auto frigorifero ( che era un’ auto utilizzata per il trasporto di generi alimentari ) Dreaw portò un nastro.

Il nastro doveva essere impermeabile per tenere le Batts insieme e fu chiamato Nastro Adesivo, che Drew aveva inventato quattro anni prima. Drew rapidamente si mise al lavoro e ha iniziato a sperimentare con cellophane, un materiale da imballaggio a prova di umidità che la Società Dupont aveva sviluppato di recente.

Cellophane lavora come supporto, ma applicando uniformemente un adesivo era difficile. Drew ha cominciato ad escogitare modi per risolvere questo inconveniente.


Eppure, Drew sentiva che c’era una necessità per il nastro a prova di umidità e mantenuto a esso. Dopo un anno di angosciante lavoro in cui prova dopo prova ha portato in pile su pile di nastri viziati e ammucchiati. L’inventore finalmente perfezionato un primer  ha permesso loro di inserire un’ adesivo da applicare in modo uniforme. Questa innovazione, insieme con le macchine migliori, hanno reso possibile per Drew e il suo team di ricerca il loro primo lancio di nastro adesivo l’ 8 Settembre 1930.

Oggi, c’è abbastanza scotch ogni anno per il giro della Terra di 165 volte. Tutto perché un uomo aveva un’idea e lo ha attaccato ad esso.