Connessione limitata: come risolvere questo problema

Molto spesso accade che durante l’utilizzo di un device tecnologico è possibile incappare nell’avviso “connessione limitata” o “connessione assente”. Cosa significa questa dicitura? E cosa bisogna fare per provare a ripristinare l’uso normale della rete internet? Prima di tutto bisogna comprendere il tipo di problema che bisogna affrontare. Successivamente è necessario procedere eseguendo alcune delle procedure previste. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Connessione limitata: definizione

Tale dicitura è abbastanza difficile da interpretare. Quando parliamo di connessione limitata ci riferiamo ad un tipo di problematica di difficile categorizzazione. Quando si verifica tale problema significa che nonostante la scheda di rete sia attiva vi è un problema di scambio tra pacchetti.

Connessione limitata cause

Ma quali sono le cause di una connessione limitata? Generalmente possiamo rifarci a due casistiche: una prima situazione riguarda il fatto che stiamo navigando ad una velocità inferiore rispetto a quella necessaria al provider, mentre nel secondo caso ci potremmo riferire al fatto che la copertura di rete wifi non è abbastanza forte.

In generale in entrambe le condizioni è possibile riferirsi ad una risposta molto lenta da parte del modem. In questo modo risulta difficile riuscire ad utilizzare al meglio i propri dispositivi poiché la connessione alla rete internet risulta poco “collaborativa”. Per questo motivo è necessario comprendere quali siano le soluzioni da mettere in pratica per risolvere tale problematica.

Soluzioni

Quando ci si trova a dover fronteggiare un simile problema è necessario eseguire alcune operazioni che possano consentire il ripristino della connessione nel migliore dei modi. Ecco allora alcune possibilità:

  • Riavviare il pc
  • Controllare la connessione al router
  • Controllare gli indirizzi IP assegnati
  • Reimpostare IP
  • Disattivare il risparmio energetico

Riavviare il pc può essere una soluzione davvero utile. Molto spesso si pensa che si tratti di una scelta banale, ma in realtà, il problema di connessione limitata può sparire con la sola operazione di ripristino del dispositivo.

Ancora, controllare la connessione al router è un’altra operazione che potrebbe risultare molto utile. Tutto ciò che bisogna fare è vedere se questi risponde. Proviamo ad accedervi utilizzando indirizzo IP e password. Generalmente però, se vi è un problema di connessione limitata il problema potrebbe risiedere proprio nel tipo di indirizzo IP assegnato.

Per questo motivo, potrebbe essere d’aiuto controllare gli indirizzi IP. In questo caso bisognerà assicurarsi che gli indirizzi IP assegnati non siano statici o errati. Piuttosto bisogna reimpostarli.

La soluzione migliore potrebbe essere quella di farci assegnare direttamente dal router un nuovo indirizzo IP. Tutto ciò che bisogna fare è recarsi su Pannello di controllo> Rete e Internet > Centro connessioni di rete e condivisione. A questo punto cliccare su modifica impostazioni scheda. Ora premendo tasto destro sull’impostazione wifi potremo aprire la schermata “proprietà” e successivamente cliccar cercare la voce protocollo internet. Ora non resta che richiedere un nuovo indirizzo IP automatico.

Ma ancora un’altra soluzione potrebbe esserci concessa direttamente dal sistema operativo windows 10. Questa versione possiede al suo interno la possibilità di una funzionalità che consente di ripristinare lo stato della scheda di rete riportandola alle sue condizioni iniziali.