File cancellati Dropbox: come recuperarli

File cancellati Dropbox: come recuperarli. Oggi siamo qui per capire come recuperare dei file cancellati dalla piattaforma dropbox. Immagini e file di diverso tipo possono essere recuperati, non ci resta che capire come fare. Quindi, la buona notizia è che quest’operazione è fattibile, ma la cattiva notizia è invece che tale tipo di azione richiederà diverso tempo. In particolare sanno impiegati 30 giorni dall’eliminazione dei file prima di poterli riconvertire. Talvolta capita infatti di cancellare accidentalmente dei file. Grazie a questa guida non bisognerà disperare. Sarà possibile ripristinare il tutto. Cerchiamo ora di capire quali possano essere le varie ipotesi di recupero e le varie soluzioni da attuare.

Prima di capire come fare però è necessario fare una piccola panoramica su cosa sia questa piattaforma, così da capire in che modo possa esserci d’aiuto imparare ad usarla. Infatti avere familiarità con essa renderà più facile anche il ripristino di file accidentalmente cancellati.

Cos’è Dropbox?

Stiamo parlando di una piattaforma facile da usare e super sicura nata per archiviare i propri dati. Quindi stiamo parlando di un servizio di cloud storage disponibile sia in versione smartphone sia in versione pc. Questo tipo di piattaforma nasce prima del noto e super utilizzato Google Drive.

Stiamo parlando di uno spazio di archiviazione online facile e intuitivo nell’uso, perfetto per conservare dati in modo sicuro. Questo servizio è rivolto a tutti e si presenta sotto forma di 4 piani differenti, ciascuno dei quali è perfetto per le esigenze di ogni tipo di utente.

Oltre al salvataggio in simultanea dei file, Dropbox consente agli utenti la possibilità di condividere con i propri contatti file e informazioni. Ovviamente la condivisione sarà possibile solo tra gli utenti che sono iscritti al servizio.

Quindi, sembra evidente quanto sia funzionale questo tipo di servizio. Ora non ci resta che capire come fare per recuperare file cancellati accidentalmente così come preannunciato all’inizio dell’articolo.

Come recuperare file cancellati Dropbox

File cancellati Dropbox

Come abbiamo detto, è possibile recuperare i file Dropbox cancellati in diversi modi. Prima di tutto segnaliamo il metodo classico, quello via web, che permetterà di recuperare i file accedendo via browser al servizio in questione. Cliccando sull’icona del cestino sarà possibile visionare i file cancellati nell’ultimo mese. E’ possibile recuperare i file cliccando con il tasto destro su di essi così da poterne visionare le versioni precedenti. Vi è però un limite, i file potranno essere recuperati fino a 30 giorni dalla loro cancellazione.

Ancora, è possibile recuperare i file attraverso la funzionalità predisposta di Windows. Si potrà ricorrere a quest’opzione solo a patto che essa sia stata attivata. In questo caso sarà possibile sfruttare il ripristino dei singoli file senza passare per il browser. Per visualizzare se ci sono disponibili le versioni precedenti di uno specifico file, tutto ciò che bisogna fare è clic con tasto destro sul file e selezionare poi la voce “ripristina versioni precedenti”.

Inoltre è possibile anche evidenziare una terza modalità di ripristino dei file. Si tratta di una modalità di emergenza. Sembra infatti che Dropbox conservi un backup di emergenza nascosto nel dispositivo sotto forma di cache. A volte capita che i file, quando eliminati, vengano memorizzati nella cartella cache per via della sincronizzazione. In questo modo quindi, nel caso in cui le precedenti procedure non siano state funzionali, è possibile ricorrere a questo metodo di emergenza. Attenzione però, perché questo metodo conserva i dati fino a 3 giorni dalla loro eliminazione.

Non sapete come ripristinare i file con la cache di Dropbox? Ve lo spieghiamo.

File cancellati Dropbox

Ripristinare la cache di Dropbox su Windows

  1. Aprire una nuova finestra di Esplora risorse facendo clic sul menu Start e selezionando Computer.
  2. Copia e incolla la seguente riga di codice nella barra degli indirizzi nella parte superiore della finestra e premere Invio:% HOMEPATH% \ Dropbox \ .dropbox.cache
  3. Si aprirà la cartella corrispondente alla cache di Dropbox nella cartella Dati applicazioni.
  4. Per recupera il file perduto, trascinarlo fuori dalla cartella cache di Dropbox.

Su OS x Mac

  1. Aprire il Finder e selezionare Vai alla cartella… dal menu Vai (o premi Maiusc-Comando-G)
  2. Nella finestra di dialogo, copiare ed incollare la seguente riga nella casella e premere il tasto Invio:~ / Dropbox / .dropbox.cache
  3. Si aprirà la cartella cache di Dropbox
  4. Sarà possibile recupera il file perduto, trascinandolo fuori dalla cartella cache di Dropbox.

N.B. Nel caso in cui non siano più visibili i file nella cache o nel cestino significherà che sarà impossibile recuperarli poiché oramai sono andati perduti definitivamente.

Ti potrebbe interessare anche: Eliminare messaggi whatsapp dopo il limite di 7 minuti