Esercito americano sulla buona strada per creare un Iron Man

L’esercito americano è più vicino che mai a creare un Iron Man da mettere in prima linea – o almeno qualcosa che rispecchi da vicino la tuta ultra-tecnologica del famoso supereroe di armatura.

Dopo che un commando americano è morto sfondando una porta durante un raid in Afghanistan. Il comandante in capo delle operazioni speciali degli Stati Uniti ha promesso di evitare che simili tragedie possano ripetersi in futuro.

A differenza di Hollywood, la tuta non darà al suo operatore la capacità di volare. Ma il corpo dell’armatura della realtà potrà fare un passo avanti verso la versione della finzione. Le nuove uniformi dei militari saranno come delle armature liquide che possono solidificarsi a comando.

Dotata di un equipaggiamento di protezione – la Tuta d’Assalto Leggera per Operatori e Soldati, o TALOS – le truppe sarebbero più letali e meglio protette. In particolare i più vulnerabili come i primi soldati a violare un edificio.

Un gruppo eterogeneo formato da accademici, capitani di industria della difesa e personale del Pentagono stanno cercando di mettere a punto un esoscheletro alimentato a batteria. Questo ridurrebbe lo sforzo fisico. In più fornirebbe protezione balistica superiore e le tecnologie casco integrate per incrementare la comunicazione e la visibilità sul campo.

Il programma

“Questo è un programma che abbiamo iniziato dopo che abbiamo perso un operatore in missione. Il primo soldato che entrava in un particolare edificio è stato ingaggiato e purtroppo è stato ferito a morte. E sulla scia di questo, ci siamo chiesti, ‘Come potremmo fare a migliore in termini di protezione, di vantaggio quando è nel punto più pericoloso nel quale vengono a trovarsi i nostri soldati? “. Ha detto il generale Joseph Votel, capo della US Special Operations Command. Votel ha assunto il programma di TALOS lanciato dal suo predecessore, Ammiraglio William McRaven.

Il portavoce del Pentagono Tenente Comandante Matt Allen ha affermato che il Dipartimento della Difesa “non sa quanto costerà TALOS“. Ha detto solo che il Comando Operazioni Speciali “ha una quantità  di risorse e di fondi adeguata” per sviluppare la tuta per creare un Iron Man.

Un rapporto della Difesa Tech citato dall’ex senatore repubblicano dell’Oklahoma Tom Coburn nel suo 2014 “Wastebook” ha citato 80.000.000 di Dollari come prezzo stimato.

Il pensiero dei ricercatori

Mentre molte delle tecnologie della tuta esistono già, i ricercatori del progetto TALOS hanno il compito di amalgamare tali tecnologie in un prodotto che possa essere sia avanzato che maneggevole. L’obiettivo principale sarà di “dare tale a operatore un vantaggio. Facendolo proprio quando è più vulnerabile”, ha detto Votel.

Il programma TALOS ha sfornato diversi prototipi ed è sulla buona strada per offrire un sistema completo di prima generazione dall’agosto 2018 e creare così un Iron Man… o quasi.

Votel ha anche affermato che la ricerca sul vestito TALOS si è rivelata anche un vantaggio in altri settori, contribuendo a sviluppare le migliori tecnologie militari relative ai sistemi di armature leggere e per telecomunicazioni.